Post Statistiche Commenti Profitti Campagne Pagine Tema Impostazioni Elenco lettura Guida

Osservazioni e ascolti

lunedì 22 dicembre 2008

Il 2008

LOU REED Berlin: live at St. Ann's warehouse (Matador)
BOB DYLAN Tell tale signs: the bootleg series vol. 8 rare and unreleased 1989 - 2006 (Columbia)
CONOR OBERST Conor Oberst (Wichita)
PAVEMENT Brighten the corners: Nicene Creedance edition (Matador)
HOWLIN RAIN Magnificent fiend (American)
JORGE BEN Jorge Ben (Dusty Groove)
BADEN POWELL/ VINICIUS DE MORAES Os afro sambas/ A vontade (El)
QUARTETO EM CY Aleluia 1964 - 66 (El)
TAMBA TRIO The miraculous (El)
GAL COSTA Gal (Dusty Groove)

LOU REED @ Royal Albert Hall
ANTONY & THE JOHNSONS @ Barbican
MASSIVE ATTACK @ Royal Festival Hall
GAVIN BRYARS @ Tate Modern
GILBERTO GIL @ Barbican

SEAN PENN Into the wild
JULIAN SCHNABEL Lou Reed's Berlin
CLINT EASTWOOD Changeling
NIKOLAUS GEYRHALTER Our daily bread
ANTONIO LUIGI GRIMALDI Caos calmo

CY TWOMBLY @ Tate Modern
RICHARD SERRA @ Gagosian
MARK ROTHKO @ Tate Modern
SAUL STEINBERG @ Dulwich Picture Gallery
VILHELM HAMMERSHOI @ Royal Academy


Un altro anno si conclude, e ancora una volta immagino che anche voi vi stiate domandando dove questi mesi siano andati a finire.

Musicalmente e' stato un altro grande anno di ristampe, mentre i dischi che riempiono le critic's choice di quest'anno (Bon Iver, Fleet Foxes, ecc.) continuano a lasciarmi piuttosto indifferente.

Incontri dell'anno: Lou Reed e il silenzio dell'Engadina (in attesa di incontrare e intervistare Bonnie Prince Billy, il 22 Gennaio qui a Londra, per Patchanka: incontro che Marco, sostenendo che Will Oldham e io siamo in realta' la stessa persona, ha definito "Fabio 1 incontra Fabio 2").

Personaggio piu' amato nel 2008: Barack Obama, anche se so di non essere un gran che originale e che finira' a un certo punto per deluderci. Ma pensare che Bush uscira' di scena, che ci ritireremo dall'infame occupazione iraqena, che il campo di concentramento di Guantanamo verra' chiuso e che le green policies diventeranno finalmente numero 1 nell'agenda politica mi riempie di un'indescrivibile gioia.

Personaggi piu' detestati: il nano con i capelli di plastica e le sue puttanelle, specie quella con gli occhi in fuori.

Propositi per il nuovo anno: trovare molto, ma molto, piu' tempo per leggere, organizzarmi meglio, lasciarmi andare di piu', giudicare meno, amare di piu', trascorrere piu' tempo con le persone alle quali voglio bene, trascorrere meno tempo con tutti gli altri (in my life/ why do I give valuable time ecc.ecc.), diventare rigorosamente vegan, darmi meno regole, preoccuparmi meno, smettere di cercare qualsiasi cosa che mi renda infelice, smettere di pensare che domani mi verra' offerta un'altra occasione per vivere quello che non ho vissuto oggi, prendermi maggior cura delle mie piante.


[Almanacco del giorno dopo: ci si sente a Radio Popolare il 28 Dicembre e il 4 Gennaio a Prospettive Musicali, alle solite 22.35.

Il 2 Gennaio alle 21 va in onda una puntata speciale di Prospettive Musicali con i dischi dell'anno di Alessandro, Gigi e miei.

Nel frattempo, se capisco come si fa, accetto l'invito a partecipare con 5 tracce benauguranti al nastrone di capodanno, quello che come da tradizione va avanti fino a quando la mattina del I Gennaio qualcuno si alza e decide di interromperlo].

A tutti coloro che leggono, commentano, passano occasionalmente di qui, un enorme grazie per il vostro supporto e partecipazione, e auguri per un 2009 davvero felice. Ci sentiamo il prossimo anno. Vi voglio bene,
Fabio

19 Comments:

Anonymous Anonimo said...

che dici, riusciamo anche a vederci, negli ultimi giorni del 2008 o nei primi del 2009?
fatti vivo quando torni in Italia
Auro

lunedì, 22 dicembre, 2008

 
Blogger Fabio said...

Certo! Mi farebbe davvero piacere, sentiamoci subito dopo Natale per combinare. Intanto, auguri!

lunedì, 22 dicembre, 2008

 
Anonymous Marco Reina said...

Caro Fabio 1,

tantissimi auguri per il Nuovo Anno.
Lista eccellente la tua, fonte di ispirazione.
A gennaio, fuori tempo massimo, mandero' a te ed al mio piccolo circolo di amici la mia (di cui tu conosci anticipazioni): spero tu la possa trovare di interesse.
A gennaio!

Marco

lunedì, 22 dicembre, 2008

 
Blogger Fabio said...

Leggero' con molto piacere. Ah, allora io sono Fabio 1 e Will soltanto Fabio 2...

Buon viaggio domani!

lunedì, 22 dicembre, 2008

 
Anonymous Davide said...

Ciao Fabio, apprezzo molto di cio'che scrivi! Complimenti! Scusami se la domanda magari puo'sembrare fuori luogo ma... sei figlio unico o hai fratelli eo sorelle? Semplice curiosita'. Buone feste e un abbraccio

martedì, 23 dicembre, 2008

 
Anonymous Andre said...

Auguri Fabio! :-)

martedì, 23 dicembre, 2008

 
Anonymous Anonimo said...

Buone feste anche a te! Qohelet

martedì, 23 dicembre, 2008

 
Blogger Fabio said...

Davide -

Io ti rispondo, poi pero' mi spieghi la domanda: sono figlio unico. Ora pero' spiega, ti prego :)

martedì, 23 dicembre, 2008

 
Anonymous Marina said...

grazie per i bei posti in cui tramite te mi è sembrato di andare quest'anno 8a cominciare dalla mostra di Cy Twombly!), spero che tutti i tuoi desideri per il 2009 si avverino!

martedì, 23 dicembre, 2008

 
Blogger Fabio said...

Sono io che devo ringraziare te che mi hai dato la possibilita' di condividere queste belle esperienze con i tuoi ascoltatori, Marina.

Riposati e cura l'influenza e per rispondere qui, si', il 7 sei ancora in tempo per mandarmi i consigli che ti ho chiesto - ti ringrazio anticipatamente e ti faccio ancora tantissimi auguri.

martedì, 23 dicembre, 2008

 
Anonymous Davide said...

Figlio unico... ti dico solo che c'avevo azzeccato :) e che si puo'notare o meglio intuire da alcune sfumature del tuo carattere intraviste nei tuoi post. Molti miei amici e conoscenti figli unici hanno alcune di queste sottili caratteristiche. Non chiedermi quali perche'non so se riuscirei a definirle in parole :) Un abbraccio

martedì, 23 dicembre, 2008

 
Blogger Fabio said...

Va bene, non ti chiedo quali, ma mi hai parecchio incuriosito...

domenica, 28 dicembre, 2008

 
Anonymous auro.m said...

a presto, buon inizio!

a.

lunedì, 29 dicembre, 2008

 
Blogger artemisia said...

Caro Fabio, ti rigiro tutti i ringraziamenti che fai a noi lettori. (Mi rendo conto che "rigiro" in questo contesto è un toscanismo, forse avrei dovuto scrivere "giro".)
Ma insomma gira e rigira si torna al fatto che leggerti (e averti conosciuto) è un privilegio e una fortuna. Quando scrivi di musica capisco circa il 10%, quando scrivi d'altro mi sembra di capire molto di più, ma non è certo.

E tutto questo per dirti che ti voglio bene, e ti auguro che tutto quello che desideri si realizzi, anche perchè condivido quasi in maniera quasi inquietante i tuoi propositi (ma non ce la farei a diventare vegan).

:)

martedì, 30 dicembre, 2008

 
Blogger Fabio said...

Auro -

Auguri a te, spero sia iniziato nel modo migliore!

Arte -

Dire qualcosa tipo la fortuna e' tutta mia suonerebbe strano, quindi evito, pero' lo penso.

Spero il tuo anno sia iniziato nel modo migliore possibile. Il mio si e' aperto camminando nella neve ed e' proseguito sempre nella neve, ma questa volta in bici, a fare foto di prima mattina agli alberi innevati - e sembrava di essere dalle tue parti.

venerdì, 02 gennaio, 2009

 
Anonymous deana said...

Auguri di buon anno... per me questo blog è stato una scoperta del 2008 e passo sempre volentieri..

sabato, 03 gennaio, 2009

 
Blogger Fabio said...

Auguri a te Deana.

Facci sapere se anche tu lasci tracce in rete, e a quale indirizzo.

domenica, 04 gennaio, 2009

 
Blogger Roberta Greenfield said...

Ciao Fabio, sono passati gli anni ma vedo che non sei cambiato e ne sono felice! bacione in ricordo dei tempi in cui mi hai fatto scoprire i Simple Minds (erano al loro primo album).
:*
Robi

domenica, 04 gennaio, 2009

 
Blogger Fabio said...

Che ricordi. I Simple Minds li amai, e li amo tuttora alla follia, fino a New Gold Dream. I loro primi 5 album stanno lassu' nell'empireo di un suono britannico che non e' piu', insieme a ogni nota suonata dai Roxy Music nei '70 e a qualsiasi accordo dei Japan (e a ogni respiro di Sylvian).

lunedì, 05 gennaio, 2009

 

Posta un commento

<< Home